News dal mondo delle rinnovabili

Energy Risk 2017: Axpo nominato miglior power trader in Europa

August 23, 2017

Axpo continua a collocarsi a livello internazionale tra le migliori aziende di trading energetico: nella recente ricerca dei magazine “Risk” e “Energy Risk”, le aziende intervistate hanno votato Axpo al primo posto in numerose categorie. Come l’anno precedente, Axpo rimane leader tra le aziende di power trading in Europa e nei singoli paesi, posizionandosi nei primi posti anche per il trading gas.

Contabilizzazione calore condomini

September 20, 2016

Impianti centralizzati, dal 1 gennaio 2017 chi non ha un impianto a norma di legge rischia una multa salatissima. Ecco cosa succede.

Dal 2014 è entrato in vigore, con il Decreto Legislativo 102/2014, pubblicato su Gazzetta Ufficiale il 19 luglio 2014, l’obbligo di contabilizzazione del calore per chi vive in condomini con impianto centralizzato. Il termine ultimo per l’adeguamento è stato fissato al 31 dicembre 2016, oltre il quale scatteranno controlli ed, eventualmente, sanzioni salatissime (dai 500 a 2.500 euro) sia per l’inquilino che per l’intero condominio.

Contabilizzazione calore condomini

Entro l’anno ogni condominio con impianto di riscaldamento centralizzato dovrà dotarsi di dispositivi per calcolare i consumi singoli degli appartamenti. Particolari dispositivi dovranno dare esattamente il quadro dei consumi di ogni unità immobiliare.

Questo risponde a esigenze legislative in campo ambientale, alla luce di quanto previsto dall’Unione Europea che ha fissato il cosiddetto “Obiettivo 2020”: miglioramento (entro il 2020) del 20% dell’efficienza energetica e innalzamento del 20% della quota di energia prodotta da fonti rinnovabili.

Come si fa?

L’adeguamento dell’impianto centralizzato del condominio alla contabilizzazione richiede l’installazione di appositi dispositivi e valvole termostatiche. È necessario ricorrere a un esperto, un tecnico installatore, per adeguare l’impianto e questo può comportare una spesa per le singole famiglie e per il condominio. Se poi quest'ultimo è molto grande (oltre 100 appartamenti) l’intervento da fare alla centrale termica sarà ancora più complesso e costoso.

 

Importanti vantaggi

 

Ci sono però importanti vantaggi da considerare: l’adeguamento dell'impianto è un intervento lungimirante perché porterà a un risparmio energetico notevole, anche dal punto di vista economico, per la famiglia.

Il tecnico installatore potrà fare un check up e consigliare tutti gli adeguamenti necessari a far ottenere un risparmio notevole nei consumi. A fronte di un investimento in direzione dell’efficientamento energetico, in pratica, si portrà contare su importanti riduzioni delle spese in bolletta.

La buona notizia

Se da un lato l’efficienza energetica è una priorità, dall’altro, ci sono chiaramente delle spese che bisogna affrontare per adeguare l’impianto o installarne uno nuovo. Tuttavia, ci sono delle opportunità di finanziamento specifiche per i condomini: nella pratica si potranno accollare tutte le spese per l’adeguamento dell’impianto centralizzato compresa la progettazione e il materiale per la riqualificazione dell'impianto stesso. Il costo sarà intestato al conto del condominio e non interferirà con le spese familiari.

Inoltre, fino al 31 dicembre 2016 c’è un’opportunità in più da cogliere: le detrazioni fiscali.

Il risparmio sui consumi, sommato alle detrazioni, renderanno vantaggioso l’investimento per l’adeguamento all’obbligo della contabilizzazione.

Axpo rimane numero 1 nel power trading

April 19, 2016

Anche quest’anno gli operatori del mercato e i clienti hanno votato Axpo come numero 1 nella categoria “Overall Dealers Power” ovvero come il miglior trader dell’energia a livello mondiale. Il fatto che questo riconoscimento giunga dai clienti e dalle controparti del mercato è un segno di fiducia nei confronti di Axpo. 

 

Il sondaggio annuale del magazine "Risk" ed "Energy Risk" coinvolge oltre 1500 operatori di mercato e clienti e riguarda una valutazione delle controparti sulla base di criteri quali prezzo, flessibilità, presenza sul mercato, affidabilità, integrità e rapidità di risposta. Per anni Axpo ha raggiunto posizioni di eccellenza nel ranking dell’energia e delle commodity. Il riconoscimento come miglior trader a livello mondiale è stato conseguito per la prima volta lo scorso anno.

 

L’azienda ha mantenuto questa posizione con successo: Axpo è di nuovo numero 1 con il 27.4% dei voti.Per la prima volta Axpo ottiene anche una posizione di eccellenza nella category “Overall Natural Gas Dealer”. Essendosi posizionata al 3° posto, l’azienda fa parte adesso della league dei migliori trader del gas.

Il Conto Termico 2.0

April 14, 2016

Il Conto Termico 2.0, in vigore dal 31 maggio 2016, potenzia e semplifica il meccanismo di sostegno già introdotto dal decreto 28/12/2012, che incentiva interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili. I beneficiari sono Pubbliche Amministrazioni, imprese e privati che potranno accedere a fondi per 900 milioni di euro annui, di cui 200 destinati alla PA. Responsabile della gestione del meccanismo e dell’erogazione degli incentivi è il Gestore dei Servizi Energetici.

Il nuovo Conto Termico è un meccanismo, nel suo complesso, rinnovato rispetto a quello introdotto dal decreto del 2012. Oltre ad un ampliamento delle modalità di accesso e dei soggetti ammessi (sono ricomprese oggi anche le società in house e le cooperative di abitanti), sono stati introdotti nuovi interventi di efficienza energetica. Le variazioni più significative riguardano anche la dimensione degli impianti ammissibili, che è stata aumentata, mentre è stata snellita la procedura di accesso diretto per gli apparecchi a catalogo.

 

Altre novità riguardano gli incentivi stessi: sono infatti previsti sia  l'innalzamento del limite per la loro erogazione in un'unica rata (dai precedenti 600 agli attuali 5.000 euro), sia la riduzione dei tempi di pagamento che, nel nuovo meccanismo, passano da 6 a 2 mesi.

 

Con il Conto Termico 2.0 è possibile riqualificare i propri edifici per migliorarne le prestazioni energetiche, riducendo i costi dei consumi e recuperando in tempi brevi parte della spesa sostenuta. Inoltre, il CT 2.0 consente alle PA di esercitare il loro ruolo esemplare previsto dalle direttive sull’efficienza energetica e contribuisce a costruire un “Paese più efficiente”.

Please reload

ABA TRADE Srl – Via G. Della Monica, 6 – 84083 Castel San Giorgio (SA) – Tel./Fax 081952143 - P.IVA 05524820650 - info@abatrade.it

FOLLOW US:

Copyright© 2016 by ABA TRADE Srl - Tutti i diritti sono riservati - Disclaimer - Tutela della Privacy - Cookie Policy                                                                                               

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon